Politica

Occhipinti (Fdi): "Inconcepibile la gestione dei rifiuti di questa Amministrazione"

Il candidato alle prossime elezioni amministrative: "Falcomatà la smetta di raccontare frottole e risolva il problema"

di Redazione - 13 agosto 2020 12:20

arrampica sugli specchi per difendere l’indifendibile sul buco, da almeno 400 milioni, nel bilancio, la Città continua a sprofondare nell’immondizia e adesso rischia l’emergenza sanitaria».

A sostenerlo è Riccardo Occhipinti, candidato alle prossime elezioni amministrative con la lista di Fratelli d’Italia.

«Le periferie sono al degrado totale – prosegue Occhipinti – a Modena, a Ciccarello e San Giorgio, ma anche ad Archi e nella zona nord della Città la situazione è insostenibile con cumuli di spazzatura che ostruiscono l’accesso alle case e rendono complicata anche la circolazione stradale».

«Né può bastare – ha detto ancora Riccardo Occhipinti – dare colpa alle precedenti Amministrazione o al governo regionale. In sei anni di gestione il sindaco ha distrutto la Città che non si è mai trovata in una condizione peggiore. Il problema delle discariche è noto da anni: evidentemente serviva un’altra programmazione e non una ottusa insistenza sulla scelta del porta a porta che non ha mai funzionato. Il risultato finale è che in piena estate una Città che dovrebbe vivere di turismo si ritrova sporca come non mai e con blatte e topi che pascolano amabilmente tra i cumuli di sporcizia».

«Serve un cambio di gestione immediato – conclude il candidato di Fdi al Consiglio comunale di Reggio Calabria - altro che secondo tempo richiesto dall’attuale primo cittadino che avrebbe dovuto avere la decenza di non ricandidarsi dopo il fallimento totale della sua gestione. In ogni caso e prima di evitare il peggio ci si rivolga al Prefetto, al Governo e a tutte le Autorità competenti per evitare che la situazione possa davvero diventare pericolosa per la salute dei cittadini. A settembre poi i cittadini sapranno chi votare per porre fine a questo sfacelo».

Categoria : Politica