Politica

Comunali, Minicuci: “Niente slogan, ridaremo dignità alle periferie”

Il candidato a sindaco ha proseguito il tour dei quartieri e periferie reggine visitando Gallico, Catona, Salice e Rosalì

di Redazione - 14 settembre 2020 08:24

Sabato 12 settembre il candidato a Sindaco di Reggio Calabria Antonino Minicuci ha proseguito il tour nei quartieri e periferie reggine visitando Catona, Rosalì e Gallico. Primo appuntamento presso il circolo Mcl di Catona, successivamente Minicuci (accompagnato dall’On. Domenico Giannetta) si è spostato nella zona dell’ex Italcitrus, struttura fatiscente di proprietà del Comune e dove si è proposto in passato la realizzazione di un campus universitario internazionale. “In questo sito si può e deve procedere in tempi brevi con la campus interuniversitario che possa ispirarsi ai migliori collegi universitari italiani, del tipo il “Sant’Anna” di Pisa o il SISSA di Trieste, al fine di sviluppare nel tempo un Polo di eccellenza per l’alta formazione e la ricerca”, le parole di Minicuci.

Terza tappa sul lungomare di Catona, con un focus particolare sul ponte che collegherà il lungomare di Catona con quello di Gallico. Minicuci si è soffermato con imprenditori e commercianti locali, immaginando la realizzazione di un porto turistico e la rielaborazione del piano spiaggia con annessi spazi verdi da utilizzare con la formula pubblico/privato, per la realizzazione di attività benessere, fitness e ludiche. “Quella di Gallico, Catona e Rosalì è una zona dalle potenzialità importanti: sono tante le cose che abbiamo in mente e che vogliamo realizzare per rilanciare quei luoghi. Non vogliamo prestarci a slogan o vendere false promesse. C’è tanto da fare per recuperare tutte le periferie, ridando dignità a zone che sono la storia di Reggio Calabria e i cittadini che in questi luoghi ci vivono. Sappiamo che sarà un lavoro complicato e servirà tempo, ma il centrodestra è convinto di poterci riuscire”.

Accompagnato dal candidato Luigi Catalano della lista ‘Nuova Italia Unita’, Minicuci inoltre ha fatto visita nei pressi del cimitero di Rosalì, verificando di persona i problemi di viabilità che si trascinano da tempo. Presso la sede dell’Istituto per la famiglia sez. 319 di Gallico, Minicuci ha incontrato i cittadini accompagnato dai candidati al consiglio comunale Giancluca Califano e Alessia Mercurio della lista ‘Cambiamo con Toti’. “L’incontro è servito per presentare la nostra realtà ed illustrare a Minicuci il nostro impegno nel sociale. Il futuro sindaco, che ringraziamo per l’attenzione mostrata, ha elencato quali saranno gli interventi da effettuare con maggiore urgenza, ponendo l’accento su quelle misure di attenzione da attuare verso le fasce più deboli”, le parole di Mercurio e Califano. L’incontro si è concluso con la simbolica consegna del primo pacco al candidato sindaco della coalizione di centrodestra.

Categoria : Politica