Attualità

Giornata internazionale disabili, Nucera: "Adottare misure per eliminare ostacoli che limitano diritti"

La consigliera comunale PD: "Sensibilizzare l’opinione pubblica al fine di favorire l’integrazione e l’inclusione delle persone con disabilità"

di Redazione - 03 dicembre 2020 11:15

La Giornata internazionale delle persone con disabilità è stata proclamata nel 1981 con lo scopo di promuovere i diritti e il benessere dei disabili. Dopo decenni di lavoro delle Nazioni Unite, la Convenzione sui diritti delle persone con disabilità, ha promosso i diritti e il benessere delle persone con disabilità. 

"In questa giornata - dichiara Lucia Anita Nucera consigliera comunale PD - deve essere un momento per ribadire con forza il principio di uguaglianza e la necessità di garantire alle persone con disabilità la piena ed effettiva partecipazione alla sfera politica, sociale, economica e culturale della società. Per questo, è necessario adottare le misure necessarie per identificare ed eliminare tutti quegli ostacoli che limitano il rispetto di questi diritti imprescindibili". 

La Convenzione (Articolo 9) si focalizza sulla necessità di condizioni che consentano alle persone con disabilità di vivere in modo indipendente e di partecipare pienamente a tutti gli aspetti della vita e dello sviluppo.

 "Nel nostro territorio - prosegue Lucia Anita Nucera - il mio impegno da Assessore, è stato garantire alle persone con disabilita' la massima inclusione e partecipazione in ogni settore della società, oltre ad interventi mirati a sostegno delle fasce più deboli, con un rafforzamento dei servizi e il miglioramento di tutte quelle strutture che possano permettere un effettivo accesso ai servizi medesimi. Tra gli interventi, c'è il progetto per l’inserimento lavorativo che prevede la formazione e l’inserimento lavorativo di soggetti disabili". 

Sensibilizzare l’opinione pubblica al fine di favorire l’integrazione e l’inclusione delle persone con disabilità. 

"La sensibilizzazione di tutti-conclude la consigliera- verso le persone con disabilita', consentirebbe un maggiore processo verso uno sviluppo inclusivo e sostenibile, in grado di promuovere una società resiliente per tutti attraverso l’eliminazione della disparità di genere, il potenziamento dei servizi educativi e sanitari e in definitiva, l’inclusione sociale, economica e politica di ogni cittadino".