Attualità

Tornano i buoni spesa anticovid, Delfino: "Amministrazione attenta ai bisogni delle fasce più fragili"

Sulla piattaforma di Hermes le istruzioni per inoltrare domanda di partecipazione

di Redazione - 22 novembre 2021 16:25

Pubblicato il quarto avviso relativo ai "Buoni spesa", un sostegno concreto in favore dei nuclei familiari in difficoltà, anche temporanea, dovuta all’emergenza sanitaria da Covid- 19.

"L'amministrazione comunale - ha spiegato l'assessore al Welfare, Demetrio Delfino - è sempre molto attenta ai bisogni delle fasce più fragili della popolazione. Questa misura, infatti, si inserisce proprio nelle piaghe più delicate della società andando incontro ai fabbisogni reali di chi è rimasto schiacciato dalla crisi pandemica. Per questo, quella dei Buoni spesa si conferma fra gli interventi più attesi dai cittadini".

"Solo per fornire qualche numero - ha spiegato l'assessore Delfino - ben oltre 4.200 sono state le richieste relative al precedente avviso ed i buoni spesa distribuiti hanno raggiunto 3.600 famiglie reggine. Cifre che devono fare riflettere e che rappresentano una fotografia estremamente nitida dei bisogni e delle difficoltà che, in questa fase storica, stanno investendo il tessuto sociale cittadino”.

Dunque, ripercorrendo i passi dell'avviso pubblico, possono beneficiare della misura i residenti nel Comune di Reggio Calabria che si trovano in una delle seguente condizioni:

a) far parte di un nucleo familiare in stato di bisogno, in quanto non si è percepito più di € 5.000,00 nell’anno 2020 a qualsiasi titolo e non si gode di un patrimonio finanziario superiore a € 5.000,00.

b) aver subito la perdita o riduzione del lavoro (licenziamento, mancato rinnovo di contratto a tempo determinato, riduzione delle ore lavorative) senza attivazione di ammortizzatori sociali ovvero con ammortizzatori insufficienti in relazione al fabbisogno familiare e/o nel caso di sospensione temporanea dell’attività con partita IVA rientranti nei codici ATECO delle attività professionali, commerciali, produttive artigianali non consentite dal DPCM 22 marzo 2020 e successive integrazioni.

La domanda di partecipazione deve essere inoltrata, a partire da giovedì prossimo, esclusivamente attraverso la piattaforma dedicata (http://servizi.hermesrc.it/DistribuzioneBuoniSpesa2021/Home.aspx ) e corredata da copia digitale della carta d’indentità, codice fiscale e modello Isee in corso di validità.

Tutte le informazioni ed i contatti si possono reperire sul sito www.reggiocal.it

Per ulteriori chiarimenti, comunque, è possibile rivolgersi al Settore Welfare del Comune di Reggio Calabria, contattando i seguenti numeri telefonici: 0965-362.2600-2122-2130 , attivi dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle 12.00.