Cultura

Dantedì, a Reggio l’evento che celebra i 700 anni della morte di Dante

Gli artisti reggini hanno aderito al progetto virtuale che prevede le letture dei versi del Sommi Poeta

di redazione - 25 marzo 2020 12:24

Anche il Comune di Reggio Calabria aderisce al #Dantedì, l’evento di apertura dei festeggiamenti per i 700 anni dalla morte del Sommo Poeta.

A Reggio Calabria Irene Calabró, assessore alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale ha accolto la proposta di alcuni artisti e professionisti reggini per celebrare la ricorrenza seppure a distanza.

A questo link:

https://www.youtube.com/watch?v=0FlFFWuG27o

è pubblicato il video di presentazione dei tre volumi con la lettura di alcuni brani accompagnata da un sottofondo musicale.

E' la giovane Cecilia Puccinelli a introdurre per noi tre terzine per ciascun libro, accompagnata dalle note musicali dei maestri Fulvio Puccinelli al violino e Pino Puntorieri al pianoforte. Il video è realizzato da Antonio Melasi con il coordinamento editoriale di Giorgio Gatto Costantino.

Ma oggi, #25marzo, anche noi siamo tutti chiamati a leggere Dante e a riscoprire i versi della Commedia, lo faremo a distanza con pillole, letture in streaming, performance,usando #Dantedì e #IoleggoDante.