Cronaca

Coronavirus, Reggio in lutto per la scomparsa del dott. Bartolo Tarsia

Medico di famiglia, conosciuto e molto apprezzato in città

di Redazione - 22 gennaio 2021 21:40

Reggio Calabria in lutto. Il Coronavirus ha ucciso un noto medico di famiglia, Bartolo Tarsia di 69 anni, che lascia moglie e due figli.

“Apprendo con stupore e grande dolore della morte del collega Bartolo Tarsia, valentissimo medico di medicina generale ed amico fraterno. Ci eravamo laureati lo stesso giorno e, dopo anni, ci siamo ritrovati professionalmente in una proficua collaborazione. Lo ha stroncato la pandemia, sicuramente frutto della grande disponibilità ed abnegazione che contraddistingueva il suo modo di lavorare". Sono queste le parole del collega dott. Giuseppe Messina su Facebook.

Il dottore Massimo Martino, direttore del Centro Trapianti Midollo Osseo, commenta così la triste notizia: "Anche Reggio piange la morte di un collega (sano) morto oggi di Covid. Riposa in pace Bartolo".