Cronaca 0 Commenti 78 Condivisioni

Minacce e percorse su alunni, obbligo dimora per due insegnanti

13 marzo 2019 14:22

I carabinieri della Compagnia di Tropea hanno effettuato un'operazione finalizzata all'esecuzione di due obblighi di dimora nei comuni di residenza a carico di due maestre, una di 65 e l'altra di 51 anni, della scuola primaria di Zungri, nel Vibonese.

Le indagini dei militari, partite dalle denunce dei genitori, hanno documentato i maltrattamenti posti in essere dalle due insegnanti nei confronti di alcuni alunni di prima elementare attraverso un "sistematico ricorso alla violenza fisica e psicologica nei confronti degli scolari", e con comportamenti "documentati minuziosamente".

Violenza che si concretizzava con urla, minacce, insulti e percosse e che si traduceva in un clima di generale intimidazione e soggezione.

 I magistrati hanno ritenuto il comportamento delle insegnanti non solo contrastante con i compiti educativi a loro demandati, ma anche avulso dai comuni principi di buon senso ed educazione. 

Categoria : Cronaca