Economia

“Più Europa” abbraccia il Consigliere Comunale di Reggio Calabria Mario Cardia

di Redazione - 21 febbraio 2021 10:15

Esprimiamo grande soddisfazione per l’ingresso all’interno di Più Europa di Mario Cardia, Consigliere Comunale del Comune di Reggio Calabria tra i più votati all’ultima tornata elettorale con la lista civica S’Intesi della quale è il Capogruppo in Consiglio”. È quanto dichiarano con una nota il Segretario Nazionale Benedetto Della Vedova ed i rappresentanti di Più Europa.

“Mi fa molto piacere che Mario Cardia abbia aderito al progetto politico di +Europa e sono sicuro che insieme potremo lavorare per continuare a promuovere la visione e le iniziative di +E, a livello nazionale e regionale”, afferma il segretario di Più Europa, Benedetto Della Vedova.

“L’ingresso del Consigliere Mario Cardia in +Europa è un’ottima notizia per l’Italia e per la Calabria. È con gli amministratori del territorio che possiamo rendere il Sud piu europeo e capace di tornare a crescere e a creare lavoro e opportunità per i giovani, calabresi e non “, è quanto sostiene Giulio del Balzo, candidato segretario nazionale di +Europa.

Continua poi Antonio Nucera, giovane giurista reggino di +Europa, auspicando collaborazione per rilanciare sul territorio una proposta politica liberale, europeista e ambientalista.

“Mi riconosco pienamente nel progetto di +Europa”, sostiene il Consigliere Comunale Mario Cardia: sull’Europa e sull’Euro, su un piano vaccinale immediato che coinvolga tutte le risorse disponibili pubbliche e private, sulla sostenibilità ambientale e l’innovazione per rilanciare l’economia, sulla necessità di evitare sprechi di risorse pubbliche, sulla concorrenza come elemento essenziale per la crescita economica, sulla coesione territoriale come su ricerca e scuola. Così come sulla strategia per il Next Generation Eu.

Una occasione straordinaria per il paese. E anche per la politica europeista e riformatrice, che potrà aumentare la propria capacità di generare consensi anche accompagnando convintamente la sfida del Premier Mario Draghi.

Categoria : Economia