Cronaca

Reggio, a distanza di 14 anni assolti in appello i noti imprenditori Mauro

di Redazione - 11 giugno 2019 22:58

A distanza di oltre 14 anni dall’applicazione delle misure cautelari nei confronti di Antonio e Maurizio Mauro, noti imprenditori della storica azienda Mauro Demetrio SPA, si è conclusa, con una sentenza di assoluzione, la vicenda giudiziaria che era stata denominata “Operazione Cafittera”.

La Procura Generale ha chiesto che venisse dichiarato inammissibile l’appello proposto dal Pubblico Ministero avverso la sentenza di assoluzione di primo grado.

La corte d’appello ha quindi dichiarato inammissibile l’appello ed ha assolto da tutti i capi d’imputazione contestati Antoni (Ninì) e Maurizio Mauro.

Soddisfatti i legali dei Mauro, gli avvocati Paolo Tommasini, Francesco Albanese, Nico D’Ascola e Fabio Schembri: “La verità, alla fine, ha trionfato sulle accuse rivelatesi ingiuste”.

Categoria : Cronaca