Cronaca

Reggio, dipendenti della Castore sottoposti a tampone antigenico

L' indagine svolta ha prodotto un esito complessivamente negativo, in ordine alla presenza di possibili soggetti contagiati

di Redazione - 12 novembre 2020 11:29

Nei giorni 9, 10 e 11 novembre la Castore SPL S.r.l. ha reso disponibile presso la sede operativa aziendale, in convenzione con l’azienda Polidiagnostica Meridionale di Reggio Calabria, un servizio di screening anti COVID-19, mediante tampone antigenico, cui tutto il personale dipendente ha potuto sottoporsi, nel quadro di un’opportuna attività di prevenzione e protezione della salute dei lavoratori, nel rispetto dei vigenti protocolli relativi alla attuale crisi epidemiologica.

La Castore è lieta di comunicare che l’indagine svolta ha prodotto un esito complessivamente negativo, in ordine alla presenza di possibili soggetti contagiati, che pone l’organizzazione, in tutte le sue componenti, in una posizione di relativa tranquillità e sicurezza rispetto al connesso rischio dell’insorgenza di focolai.

L’azione intrapresa, fortemente voluta dal management aziendale e prontamente posta in essere dalla direzione con la supervisione del R.S.P.P. aziendale, testimonia il grado di elevata attenzione che la società giustamente riserva al benessere dei lavoratori dal quale, peraltro, discende naturalmente, un positivo clima aziendale in termini di serenità nello svolgimento, da parte di ciascuno, delle rispettive funzioni. 

Categoria : Cronaca Tag : castore reggio calabria