Spettacolo

Rimessa in moto la macchina del “FESTIVAL FACCE DA BRONZI”

Ad ospitare gli eventi dal 17 luglio al 15 agosto, sarà l’incantevole scenario del Castello Aragonese

di Redazione - 30 giugno 2019 12:25

Dopo il grande successo della scorsa edizione, riparte la macchina organizzativa del rinomato Festival Nazionale del cabaret “Facce da bronzi” ideato e prodotto dall’associazione Culturale Arte e Spettacolo “Calabria dietro le quinte” in partenariato con il Comune di Reggio Calabria e il patrocinio della Città metropolitana di Reggio Calabria, del Consiglio Regionale della Calabria ed inserito negli eventi storicizzati della Regione Calabria - annualità 2019 - Azione 1 – PAC 2014 -2020.

Anche la settima edizione, offrirà alla città di Reggio Calabria un programma di iniziative variegato tra arte, cultura, teatro, cabaret, musica ed enogastronomia. Ad ospitare gli eventi dal 17 luglio al 15 agosto, sarà l’incantevole scenario del Castello Aragonese, al centro della città di Reggio Calabria, dove turisti e cittadini potranno fruire quotidianamente di percorsi artistici e culturali ideati dal direttore artistico Alessio Tagliento, autore di Zelig, e dalla direzione organizzativa di Giuseppe Mazzacuva con il team di “Calabria dietro le quinte”.

Tra le novità di quest’anno, il Festival proporrà un percorso tematico dedicato alla figura di Leonardo da Vinci a 500 anni dalla scomparsa e, per celebrare il grande inventore ed artista, sarà allestita nelle sale del Castello una significativa mostra delle macchine del codice atlantico e dei disegni dal titolo “Leonardo da Vinci. Il Genio sullo Stretto”.

I visitatori potranno ammirare 64 riproduzioni artigianali in legno delle macchine tratte dai disegni di Leonardo e ricostruite magistralmente dall’artista calabrese Francesco del Grande.

La grande figura di Leonardo sarà celebrata anche attraverso seminari tematici curati dall’associazione “Amici del Museo”, dall’ Associazione Italiana Parchi Culturali e Città del Sole edizioni e con le performance teatrali della Compagnia Scena Nuda che regalerà al pubblico un’interpretazione originale del personaggio da Vinci.

Non mancheranno le iniziative per i bambini con il laboratorio curato dall’associazione Lelefante “Leonardo al Castello”e diversi eventi per gli amanti della musica e del ballo con il dj set di MediterRhegion e le serate di tango dell’associazione “TangoMalia”.

Non solo arte e cultura: ritornerà anche la comicità della rassegna “Cabaret al Castello” in quattro appuntamenti nell’area spettacoli del maniero con artisti provenienti da diverse regioni italiane.

Si partirà il 21 luglio alle ore 20,30 con il gruppo comico siciliano della trasmissione Insieme “I Falsi d’autore” per poi proseguire domenica 28 luglio con il comico toscano Matteo Cesca mentre, l’8 agosto, è prevista una serata con i divertenti personaggi di Gianpiero Perone direttamente da “Colorado”. Si chiuderà l’11 agosto con la travolgente comicità del napoletano Sasà Spasiano volto noto di “Zelig”.

Il festival si svilupperà anche durante l’inverno con lo svolgimento del concorso artistico in alcune città dello stivale (Milano, Roma, Torino e Lamezia Terme) ed una fase conclusiva a Febbraio 2020 al teatro “Francesco Cilea” di Reggio Calabria.

Per info sul programma e curiosità sul festival si può consultare il sito www.festivalfaccedabronzi.it e la pagina Facebook Festival Nazionale del cabaret Facce da bronzi.

Categoria : Spettacolo