Cronaca

Scilla, stabilizzati 15 LSU/LPU del comune dopo oltre vent’anni di precariato

di Redazione - 18 settembre 2020 15:05

E’ una giornata da ricordare quella di oggi. Di sicuro lo sarà per la FP CGIL e i 15 lavoratori ex LSU/LPU del Comune di Scilla perché dopo oltre vent’anni di precariato hanno firmato i contratti a tempo indeterminato che avranno efficacia a partire dall’1 Ottobre 2020.

Un percorso lungo e faticoso iniziato con la partecipazione dell’Ente, guidato dalla Commissione Straordinaria, al bando regionale per l’ammissione al contributo previsto per le stabilizzazioni.

Anche se il percorso aveva subito una battuta di arresto dovuta all’emergenza Covid19, la forte volontà della Commissione Straordinaria supportata in ogni passaggio amministrativo dalla FP CGIL ha permesso di dare finalmente dignità lavorativa a 15 famiglie che dall’1 Ottobre potranno essere garantiti dal CCNL rispetto alla loro prestazione lavorativa.

Un risultato importante tenuto anche conto che i suddetti lavoratori hanno già acquisito competenze e professionalità negli anni e potranno, anche se attualmente con un numero di ore ridotto, garantire l’erogazione di tutti i servizi loro assegnati.

L’augurio della FP CGIL è che si concludano nel breve termine tutti i percorsi di stabilizzazione che vedono impegnati ancora molti comuni, anche in considerazione del fatto che le cessazioni di personale hanno depauperato gli organici e questi lavoratori garantiscono il buon andamento degli uffici e servizi degli Enti.