Cronaca

Scossa magnitudo 4.0 a Catanzaro, gente in strada e scuole evacuate

Stop treni in tratti linea per accertamento

di redazione - 07 ottobre 2019 09:33

Un terremoto di magnitudo 4.0 è stato registrato alle 8,11 con epicentro due km a nord ovest di Caraffa di Catanzaro ad una profondità di 27 km. L'evento è stato localizzato dalla Sala Sismica dell'Ingv di Roma. 

Il sisma è stato avvertito in maniera netta in tutta la provincia di Catanzaro, ma anche in quella di Cosenza. Proprio a Catanzaro, distante solo 11 chilometri dall’epicentro, si sono vissuti momenti di preoccupazione, con la gente che si è riversata in strada. Anche le scuole sono state evacuate e gli studenti si sono riversati nelle strade e nelle piazze circostanti. Al momento sono in corso accertamenti nelle zone più vicine al sisma

Dalle 8.10 il traffico ferroviario è sospeso, in via precauzionale, per consentire la verifica dello stato dell'infrastruttura da parte dei tecnici di Rete ferroviaria italiana (gruppo FS Italiane) dopo la scossa di terremoto nell'area di Catanzaro e Cosenza. Gli accertamenti riguardano le linee Lamezia Terme Centrale - Catanzaro Lido, dove è sospeso nell'intera tratta; Crotone - Roccella, dove il traffico è sospeso nella tratta Simeri – Soverato; Paola - Rosarno, con stop solo fra Nocera e Vivo Valentia. In corso, informa Rfi, la riprogrammazione dell’offerta commerciale. 

Categoria : Cronaca Tag : terremoto catanzaro