Economia

Zagami: "Le imprese italiane avranno importanti opportunità commerciali nel Mediterraneo"

Dichiarazione dell’Avv. Paolo Zagami resa nel corso del seminario Euromediterraneo: stabilità ed opportunità del mercato”

di Redazione - 17 luglio 2020 11:20

Nel quadro dei seminari internazionali organizzati dal Centro Studi Roma3000, si è svolto ieri sui canali on line del magazine “European Affairs” il webinar dal titolo “Euromediterraneo: stabilità ed opportunità del mercato”.

Sono intervenuti con le loro relazioni Loma Saker nella sua qualità di Presidente della “Syrian Italian Networking Association”, Gianfranco Damiano in quanto Presidente della “Camera di Commercio Italo Libica” e Paolo Zagami, docente di Diritto Commerciale Internazionale presso la Università “Mediterranea”.

Quest’ultimo ha evidenziato che “il Mediterraneo rappresenta per la sua posizione geografica una meta naturale per le imprese italiane ed un mercato immenso di 800 milioni di consumatori se consideriamo l’area compresa tra Nordafrica e Medioriente. Però è anche un luogo di difficile approccio per le dinamiche politiche che caratterizzano ogni singolo Stato a causa della instabilità dell’area e quindi del c.d. “rischio paese” che si somma al normale rischio di impresa.”

“In ogni caso – ha continuato Zagami - è da sottolineare che le imprese italiane potrebbero sfruttare rilevanti opportunità commerciali specie in Libia ed in Sira dove a breve si dovrà procedere con la ricostruzione e quindi si apriranno importanti scenari economici con riferimento in particolare ai settori delle opere civili, della ingegneria, dei trasporti e delle telecomunicazioni.”